mercoledì 29 marzo 2017

"PAOLA" di Lucia Sabatini Scalmati



Nel giorno della Primavera e della Poesia ci è arrivata questa bellissima poesia di LUCIA SABATINI SCALMATI, poetessa marchigiana e romana di adozione, amica del Portogallo e curatrice di una importante mostra di artisti portoghesi e italiani qualche anno addietro, nella galleria IPSAR: http://viadeiportoghesi.blogspot.it/2009/04/galleria-ipsar-6-maggio-gruppo-di.html

Con il suo permesso e ringraziandola molto per la condivisione con i nostri lettori, ecco la poesia "Paola", scritta per una ragazza, ormai adulta, con dei problemi dalla nascita, ma che scrive cose che hanno molto toccato la poetessa.

Grazie, Lucia!



Paola


Sogno, incubo, realtà
tutto confuso nella testa di Paolina
tutto chiaro nella mente di Paolina,
ogni cosa al gancio della memoria
dell’amore, degli affetti.

è una donna speciale Paola
è una ragazza amata Paola
è una bimba impaziente
è una persona bella Paola.

Preme il ritmo della vita
e tuona
nelle parole facili
nelle parole difficili
nei suoni dimenticati
celebrati da altri

La parola diventa voce
grido e lamento
la parola diventa forza
primavera - autunno
estate - inverno.

è una donna speciale Paola
è una ragazza amata Paola
è una bimba impaziente
è una persona bella Paola.

Le parole di Paola
sono pagine e pagine
pesanti come pietre
belle come sculture
saporite come un buon cibo
profumate come la zagara

. . . . . le parole di Paola



LUCIA SABATINI SCALMATI

1 commento:

Lucia Scalmati ha detto...

Grazie Francisco delle tue belle parole di presentazione.
Spero presto di rivederti.

Quando avrai piacere di passare qualche ora nella verde Umbria, sarai sempre il ben venuto, sia tu che i tuoi amici.

Un bacio Lucia