lunedì 18 aprile 2016

GIUSEPPE FAVELLA: una poesia per Lisbona



 Il nostro alunno GIUSEPPE FAVELLA ha composto questa bellissima poesia per Lisbona, che ha voluto condividere con i lettori del blog. Grazie, Giuseppe, per l'intensità delle tue parole!



Non ti ho ancora conosciuta, non ne ho avuto l'occasione,
ma so già che sarà grande ed intensa l'emozione.
Incontrarti sotto il cielo terso e azzurro dell'estate,
sarà come visitare il castello delle Fate.
I tuoi fianchi sinuosi mi ricordano colline,
le tue anse sono morbide e gentili come rime.
Quando il sole va a dormire ed infiamma il tuo profilo,                                                   
tu dai spazio ai sentimenti e spalanchi il tuo respiro.
E in quel magico momento tutto intorno si diffonde,
il profumo della sera, il bel canto dolce e triste.
È così che già t'immagino anche se non ti conosco,
mentre mi preparo a viverti ogni giorno in ogni posto.
Ora che ti ho dichiarato il mio amore un può alla buona,
so che non sarò deluso da te,
o bella Lisbona.

GIUSEPPE FAVELLA

3 commenti:

Christine Vitali ha detto...

Che bello !!!

epizefiria ha detto...

Sono le parole di un innamorato vero! E' proprio così, Lisbona non ti deluderà, la amerai ancora di più una volta che lei ti stringerà tra le sue braccia :)

FavisLisboa ha detto...

Grazie per aver lasciato il vostro pensiero e per le gentili parole.